Conclusi i corsi di Pane e Internet: la testimonianza di Marco Rabacchi

Post pubblicato il 01 Febbraio 2019

Anche questa è innovazione sociale.

Oggigiorno la digitalizzazione impatta su una moltitudine di attività non solo lavorative, ma anche e soprattutto della vita quotidiana di ognuno di noi.

Lodevole l’iniziativa del Comune di Reggio Emilia che, con la collaborazione di Ifoa, ha dato vita al progetto Pane e Internet, una serie di corsi organizzati grazie al finanziamento della Regione Emilia Romagna (nell’ambito dell’Agenda Digitale Regionale) con lo scopo di favorire lo sviluppo delle competenze digitali dei cittadini in particolare sopra i 45 anni. Specifici moduli formativi, studiati ad hoc su esigenze reali della popolazione, come per esempio la compilazione del Fascicolo Sanitario Elettronico, sono stati pensati e modellati per colmare le lacune digitali della popolazione locale. I corsi si sono conclusi il 31 gennaio.

Dopo l’esperienza raccontata da Angela Calzolari, abbiamo intervistato un altro corsista, Marco Rabacchi.

Marco ha diversi anni di esperienza lavorativa alle spalle e ritiene che sia fondamentale restare aggiornati sulle nuove tecnologie e sulle numerose opportunità che queste offrono. “Sarebbe un errore pensare di avere già tutte le conoscenze di quelle che sono le possibilità offerte dagli strumenti di oggi, strumenti in continua evoluzione”, spiega Marco. Ma ascoltiamo la sua esperienza…

Lascia un commento