#InternationalMobility. Tutto vero, l’alternanza scuola lavoro è in Galles

Post pubblicato il 12 ottobre 2018

Rotaie che portano lontano. Si parte da Sant’ Ilario, una piccola stazione vicino a Reggio Emilia, per arrivare ad Abergele, in Gran Bretagna, nel Galles del Nord.

Sono rientrati in Italia ai primi di ottobre i 14 allievi iscritti all’ultimo anno dell’Istituto Silvio D’Arzo di Montecchio, in provincia di Reggio Emilia,  che hanno svolto un’esperienza di alternanza scuola lavoro europea.

Ifoa che con i programmi di International Mobility ha gestito e organizzato in questi anni la mobilità all’estero per decine e decine di giovani, ha vinto il bando di alternanza scuola lavoro indetto dalla scuola superiore di Montecchio ed è l’ente intermediario che ha organizzato la trasferta britannica.

I ragazzi, accompagnati da due insegnanti e inseriti presso alcune famiglie locali, hanno lavorato per un mese presso diverse aziende/enti del territorio del settore informatico, amministrativo/contabile, meccatronica, elettronica, stessi ambiti e discipline del loro piano di studi scolastico.

Oggi sono di nuovo seduti sui banchi di scuola per terminare il 5′ anno che li porterà alla maturità, ma hanno qualcosa in più nel loro bagaglio culturale, qualcosa che dai soli libri non è possibile apprendere:

  • maggiore consapevolezza di cosa significhi mettersi alla prova sul lavoro
  • e anche spostarsi per lavoro, interagire con una realtà straniera
  • capire e farsi capire in una lingua diversa dalla propria
  • impegnarsi per familiarizzare con luoghi, persone e abitudini che non sono quelle di casa.

La maturità è alle porte ma questi studenti la affronteranno più maturi di quando erano partiti: andare all’estero fa crescere e fa bene ai giovani.

Un progetto di alternanza per la tua scuola? Costruiscilo con Ifoa

Un progetto di lavoro all’estero? Guarda le proposte International Mobility Ifoa

Silvia Lodesani
Ifoa

Lascia un commento