PratiCARE la sicurezza: studenti in platea per #EUhealthyworkplaces 

Post pubblicato il 16 ottobre 2018

 

Maria Grazia Braglia, preside dell’Istituto Zanelli di Reggio Emilia, ci spiega  perché sabato 27 ottobre gli studenti delle classi terze dell’indirizzo Tecnico Agrario saranno una platea d’eccezione al Cinema-Teatro Rosebud di Reggio Emilia: i ragazzi assisteranno alla performance di “Ifoa-PratiCARE la sicurezza” che, come avviene dal 2015, ha il dovere e l’onore di chiudere la settimana di eventi, inseriti nella Settimana europea per la sicurezza e la salute sul lavoro #EUhealthyworkplaces , dedicata agli studenti delle scuole superiori per promuovere una gestione partecipativa e attiva della sicurezza delle sostanze pericolose.

L’opportunità che Azienda AUSL, INAIL, ANMIL E Ifoa vogliono cogliere e far fruttare, è quella di portare agli studenti, non solo strumenti, dispositivi, attrezzature e norme, ma soprattutto cultura e attenzione alla sicurezza nei luoghi di lavoro. Le nozioni che negli Istituti Superiori si insegnano sul tema della sicurezza sul lavoro saranno tutte trasposte sul palcoscenico: i form-attori saranno pronti a disattenderle o a estremizzarle, per dare forma ad un confronto aperto e partecipato, a partire da casi realmente accaduti.

«Ifoa-PratiCARE la sicurezza” lavora coi i giovani studenti, oltre che in questa occasione, anche presso l’istituto “A. Secchi”», precisa Emanuela Turrà, dottoressa in psicologia del lavoro e tutor di PratiCARE-J. «Con il sostegno dell’Ausl, per il terzo anno consecutivo, verranno dedicate delle ore previste per l’Alternanza scuola lavoro al fine di costruire una rappresentazione originale di infortuni lavorativi: protagonisti assoluti gli studenti che volontariamente sceglieranno questo progetto di laboratorio teatrale per la sicurezza sul lavoro».

L’EU-OSHA, insieme ai suoi partner, quest’anno dà l’ avvio il 22 ottobre a La Settimana europea per la sicurezza e la salute sul lavoro.

Lascia un commento